Bilancio 2018 e propositi 2019

Bilancio 2018 e propositi 2019

Bilancio 2018 e propositi 2019

“Molte persone hanno un’idea sbagliata di ciò che porta alla vera felicità. Essa non si raggiunge attraverso il piacere personale, ma attraverso la fedeltà a un proposito degno.”- Helen Keller

Tra poco si concluderà l’anno 2018 e stavo pensando a come si è svolto quest’anno… e ai buoni propositi per il prossimo anno che si sta avvicinando, il 2019.

Fare due conti, sia per tutte le brave massaie sia per chi come me lo fa per anche per lavoro, serve sempre per fare un minimo di bilancio e avere una visione d’insieme di quanto è accaduto. Tirare le somme ci serve per avere un quadro più chiaro, per capire in quale direzione stiamo andando, per fare delle valutazioni ed aggiustare il tiro laddove ci sia bisogno.

E quale altro modo migliore se non mettendo per iscritto un pochino un resoconto di quanto è successo?

Vorrei condividere con voi, che siete le persone che mi seguono e che mi danno la forza per continuare leggendo questi articoli, quanto è stato fatto finora e soprattutto quello che si spera di poter fare in futuro.

“Le due cose più importanti non compaiono nel bilancio di un’impresa: la sua reputazione e il suo personale.”– Henry Ford 

Partiamo dal sito web, che è nato da poco più di un anno. Gestito personalmente, con pochissimo tempo a disposizione alimentato dal solo traffico organico, quindi senza neanche un euro di pubblicità ma è successo questo:

Più di 2000 visitatori con oltre 3000 visualizzazioni in 33 paesi del mondo in poco più di un anno. Il paese in cima alla classifica è ovviamente Italia con oltre 1700 visitatori. Segue Stati Uniti e Canada con oltre 100 visitatori e poi il resto d’ Europa con meno di cento, precisamente una settantina.

Il restante sono persino visitatori di moltissimi paesi come Cambogia, Messico e Sudafrica, etc.. L’unico continente che mi manca è l’Australia, ma forse è davvero fuorimano ;-). È proprio vero che gli italiani ci sono dappertutto nel mondo.

La pagina con più visualizzazioni in assoluto è ovviamente la home page con oltre 320 visualizzazioni.

Per quanto riguarda gli articoli pubblicati, in cima alla classifica si trova l’articolo https://www.bambinoideale.com/metodo-montessori-un-aiuto-nelle-difficolta-di-apprendimento/ con quasi 300 visualizzazioni  e al secondo posto, https://www.bambinoideale.com/sofferenza-per-la-diversita/con oltre 150 visualizzazioni e poi gli altri subito a seguire.

Come dicevo, fare un bilancio di quanto è accaduto serve per capire di cosa c’è davvero bisogno, in quale direzione aggiustare il tiro. Questa analisi mi fa capire dove sono le vere difficoltà e cosa cerca in effetti il mio lettore. “Montessori”, “sofferenza” e “diversità”, in queste tre parole, in due articoli c’è la concentrazione maggiore dei lettori del mio sito web.

Nel bilancio bottegaio la prosperità e nel supero: bisogna che la cifra delle entrate superi quella delle spese. Nelle leggi dello spirito le cose si valutano con criteri opposti: bisogna ritenere già fallito un uomo che dia soltanto quanto ha ricevuto senza aggiungervi qualche cosa di suo, senza che, in altri termini, ne risulti un deficit.- Mattia Limoncelli

Nel 2017, nei primi tre mesi dall’avvio, ho pubblicato nei soli mesi di ottobre, novembre e dicembre, ben 19 articoli, con quasi 800 visitatori e oltre 1100 visualizzazioni. Nel 2018 invece, ho pubblicato quindi in un intero anno soli 15 articoli, ma con oltre 1390 visitatori e oltre 1950 visualizzazioni.

Questo vuol dire che nonostante ho impiegato meno tempo rispetto all’inizio, pubblicando meno articoli in un lasso di tempo anche più ampio, i lettori sono stati comunque in aumento, quasi raddoppiando il 2017. Forse vuol dire che gli articoli piacciono, sono ritenuti utili e che i lettori si stano affezionando.

La pagina facebook ha soltanto 200 follower, ma viste le mie poche amicizie è comunque un buon risultato. Non ho creato nessun post a pagamento ma con la sola condivisione in alcuni gruppi e con soltanto traffico organico, ogni articolo raggiunge migliaia di persone. Il miglior post ha superato le 12000 persone raggiunte senza traffico a pagamento e facebook mi ha addirittura bloccata per alcuni giorni.

Nonostante non siano numeri da capogiro ma anzi, posso dire di essere fiera del lavoro svolto fino adesso. Ho fatto tutto da sola, ho scritto gli articoli e curato il sito web e la pagina, nonostante io abbia un lavoro a tempo pieno, una vita famigliare impegnativa e un ragazzino da crescere ancora.

Considerato che arriva traffico libero dai motori di ricerca, nonostante io non faccia nessun’attività collegata, niente marketing e promozioni, rarissimi eventi o pubblicazioni personali. Chiudiamo qui il bilancio del 2018 decisamente in positivo.

Conviene armarsi ogni giorno di buoni propositi dinanzi allo specchio della propria accortezza, e così si potranno vincere gli attacchi della stoltezza.- Baltasar Gracián y Morales

Per quanto riguarda il 2019, le cose in programma sono tante e tante ne verranno, anche se non così veloci come io vorrei. Sono impaziente a volte e mi dispiace non poter dedicare più tempo.

In programma ci sono anche delle attività formative relative alla genitorialità, corsi volti a migliorare la relazione adulto bambino. In effetti partirà a brevissimo un corso per genitori presso un’associazione locale, Altrementi. Il corso è rivolto a tutti quelli che hanno difficoltà comunicative o che vogliono migliorare la relazione con bambini e adolescenti.

Ho creato inoltre una associazione con l’intento di promuovere attività educative, formative e di beneficio sociale. Insieme ai soci fondatori, nonché miei professori di corso, abbiamo partecipato anche ad un bando per l’accreditamento di un corso per docenti. Purtroppo però, alcune persone curano le cose con troppa leggerezza, quindi per un errore di forma dobbiamo ahimè rimandare il tutto al prossimo anno.

Però, quello che più mi da forza è vedere il vostro interessamento. A quel punto un lavoro che si fa, anche se porta impegno e impiego di tempo, lo si fa volentieri e con sempre più motivazione.

La continuità dei propositi è, a lungo andare, uno degli ingredienti più essenziali della felicità. – Bertrand Russell

Ogni volta che leggete i post o gli articoli, condividete o consigliate il sito, contribuite a far crescere la nostra community di gente attenta ad un’educazione e ad un tipo d’insegnamento rispettosi della natura del bambino, della diversità, delle peculiarità di ognuno di noi.

Grazie a tutti voi che mi seguite e mi date la motivazione di continuare. Grazie a voi tutti che volete fare di più per i nostri bambini, che non vi fermate a metodi educativi arcaici e a delle modalità disfunzionanti, ma mettete al primo posto la relazione ed il bambino, ed i veri valori della vita.

Siate fieri di voi, perché con quello che state facendo attraverso l’utilizzo di metodi educativi rispettosi, in realtà state contribuendo a una nuova generazione di bambini che diventeranno adulti liberi e consapevoli, di conseguenza state partecipando alla realizzazione di una nuova società e di un nuovo mondo.

Non sono grandi numeri i miei, anzi presumibilmente un sito quasi insignificante accanto a dei colossi. Non importa, per me è comunque un successo. Si può considerare una goccia nel mare che quindi non farà alcuna differenza, ma si può anche rivelare come una goccia che invece sarà in grado di scavare la roccia nel tempo.  

Quello che più mi piacerebbe invece è che diventi un’unione di stalattiti e stalagmiti. Una nuova creazione che non si perde come una goccia nel mare e non deve distruggere o modoficare altro come fa l’acqua nella corrosione della roccia. 

Ma al contrario vorrei creare un’unione nuova unica nel suo genere, una produzione data da due risultati opposti dello stesso fenomeno, un’unione che prosegue fino a farli fondere in un’opera d’arte naturale, inimitabile.

Se l’articolo ti è piaciuto puoi sentirti libero/a di condividerlo. Ricordati di registrarti sul sito inserendo l’email nella sezione NEWSLETTER o di mettere like sulla pagina facebook  se vuoi ricevere i futuri articoli di bambino ideale

A presto!